XVII Rapporto Ecosistema Scuola


Assente Potenza
. Solo Matera partecipa al XVII Rapporto Ecosistema Scuola, l'indagine annuale sulla qualità dell'edilizia scolastica e dei servizi della scuola dell'infanzia, primaria e secondaria di primo grado (realizzata su un campione di quasi 6mila scuole dei capoluoghi di provincia) che traccia un quadro poco confortante delle scuole italiane, ancora troppo poco sicure e lontane dagli standard di sostenibilità, se calcoliamo che il 65,1% degli edifici dei comuni capoluoghi è stato costruito prima dell'entrata in vigore della normativa antisismica (1974) e il 90,4% prima della legge in materia di efficienza energetica (1991). Stando alle ultime stime nazionali, il 30% nelle zone a rischio 1 e 2, il più elevato. Matera si posiziona in fondo alla graduatoria, occupando il 70esimo posto.

XVI Rapporto Ecosistema Scuola: Potenza e Matera non inviano dati

Matera e Potenza sono state escluse dalla graduatoria del XVI Rapporto Ecosistema Scuola, l’indagine annuale di Legambiente sulla qualità dell’edilizia scolastica, delle strutture e dei servizi scolastici della scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado di 96 capoluoghi di provincia presentata oggi a Milano a Palazzo Sormani. Potenza, infatti, ha inviato dati incompleti (meno del 50%) mentre Matera non ne ha inviati. Impossibile dunque per la Basilicata fornire i dati del 2014 relativi all’edilizia scolastica, e alle buone pratiche a favore delle scuole.

Il 14 marzo torna Nontiscordardimé - Operazione scuole pulite

Una giornata di mobilitazione collettiva per rendere più belli ed accoglienti le scuole, ma anche un’occasione per far presente alle istituzioni le carenze e i problemi degli edifici scolastici. Sono questi gli “ingredienti” vincenti di Nontiscordardimé, Operazione Scuole pulite, la giornata nazionale di volontariato ambientale, organizzata da Legambiente e rivolta a tutte le scuole di ogni ordine e grado, per la qualità e la vivibilità degli edifici scolastici.